venerdì 28 luglio 2017

5 Cose Che... #69: 5 libri che vorrei leggere solo per la bellezza della loro cover

Carissimi astronauti,
eccoci a un nuovo appuntamento con la rubrica ideata dal blog Twins Book Lovers.
L'iniziativa si svolge ogni venerdì, e ogni volta si tratta un argomento diverso; dai libri ai fumetti, dai telefilm ai film, talvolta anche canzoni e locations!
Vi ricordo che la partecipazione è libera e aperta a tutti; basta iscriversi QUI.




5 libri che vorrei leggere solo per la bellezza della loro cover
anche oggi mi sarà d'aiuto la mia Wishlist! ^^


1. "Remember" di Ashley Royer


Nemmeno ricordo di cosa parla questo libro, ma adoro i colori della copertina: lo leggerei solo per questo! Ma ora che lo vedo la curiosità mi è tornata e ho fatto una breve ricerca...

Sinossi:  Dopo la tempesta arriva sempre il sereno. Levi ne era davvero convinto. Per tutta la vita ha osservato la pioggia e rincorso gli arcobaleni, credendo ciecamente nel lieto fine. Ma un giorno le cose sono cambiate: il giorno in cui Delia, la sua ragazza, è morta in un tragico incidente d’auto. Da quel momento il temporale l’ha inghiottito, e la luce non è più tornata. Così Levi ha smesso di parlare. Furioso con il mondo intero, Levi ha deciso di non permettere a nessuno di forzare l’armatura dietro cui si è barricato. Né a sua madre che lo ha spinto a lasciarsi alle spalle il passato e l’Australia, né a suo padre che gli ha aperto le porte di casa in Maine, e nemmeno a Delilah, la ragazza che gli è apparsa come in un sogno e gli ha ricordato terribilmente Delia. Delilah in realtà è più che contenta di stargli alla larga: l’ultima cosa di cui ha bisogno è un tipo così scontroso e imprevedibile. Ma più passano i giorni, e più si rende conto che, dietro quel modo di fare insolente e sprezzante, si nasconde un’anima profondamente ferita, un cuore spezzato che deve ritrovare se stesso. E solo lei può aiutarlo. 
Dalla penna di un’autrice giovanissima, una storia sorprendente che racconta in modo delicato l’amore, il lutto e la malattia. 
Un romanzo indimenticabile che ha conquistato il premio votato dai lettori di Wattpad come esordio letterario dell’anno. Un nuovo, straordinario fenomeno nato dal web.


2. "Across the Universe" di Beth Revis


Forse non è un caso che mi attiri una copertina dai colori simili a quella precedente... ma questa, in realtà, mi piace ancora di più per via dei due personaggi disposti in quel modo, come se fossero lontani anni luce eppure a un soffio dalle labbra... come genere è senz'altro più nelle mie corde trattandosi di uno sci-fi, e gli faccio il filo da un bel po'. Prima o poi lo leggerò!

Sinossi: Amy è una passeggera ibernata sulla navicella spaziale Godspeed. Ha lasciato il suo ragazzo e gli amici sulla Terra ed è partita con i genitori: si risveglieranno dopo trecento anni su un nuovo pianeta da colonizzare, Centauri. Ma qualcosa è andato storto: qualcuno ha cercato di ucciderla, risvegliandola dal suo sonno protetto. E così Amy si ritrova a dover passare senza la sua famiglia ancora cinquant'anni sull'enorme navicella spaziale, in balia di sconosciuti tra cui si nasconde un assassino che vuole scongelare tutti gli scienziati a bordo, compresi i suoi genitori. L'unico che sembra dalla sua parte è Elder, un ragazzo che presto diventerà il capo della navicella spaziale, e che per quanto sia potentemente attratto dalla sua singolare bellezza, cerca di proteggerla dal resto della comunità e dallo strapotere di Eldest, il capo. Ma Amy può davvero fidarsi di Elder? E quello che prova per lui la aiuterà, o sarà solo un ostacolo alla sua sopravvivenza sulla Godspeed?


3. "Cinder - Cronache lunari" di Marissa Meyer


Non sono mai stata particolarmente attratta dalla trama di questo libro perché si tratta di un retelling, eppure questa donna in particolari costumi continua a incuriosirmi! Ho letto opinioni molto positive riguardo questa serie, dunque l'ho da poco inserita nella mia wishlist, e in effetti, trattandosi di uno sci-fi è anche probabile che mi piacerà! 

Sinossi: Cinder è abituata alle occhiate sprezzanti che la sua matrigna e la gente riservano ai cyborg come lei, e non importa quanto sia brava come meccanico al mercato settimanale di Nuova Pechino o quanto cerchi di adeguarsi alle regole. Proprio per questo lo sguardo attento del Principe Kai, il primo sguardo gentile e senza accuse, la getta nello sconcerto. Può un cyborg innamorarsi di un principe? E se Kai sapesse cosa Cinder è veramente, le dedicherebbe ancora tante attenzioni? Il destino dei due si intreccerà fin troppo presto con i piani della splendida e malvagia Regina della Luna, in una corsa per salvare il mondo dall'orribile epidemia che lo devasta. Cinder, Cenerentola del futuro, sarà combattuta tra il desiderio per una storia impossibile e la necessità di conquistare una vita migliore. Fino a un'inevitabile quanto dolorosa resa dei conti con il proprio oscuro passato.


4. "Hania - Il cavaliere di luce" di Silvana De Mari


In questo caso non sono attratta solo dalla copertina ma anche dal fatto che l'abbia scritto Silvana De Mari, un'autrice che mi ha conquistata col suo "L'ultimo elfo" e per cui da allora nutro una profonda stima. Di questa copertina mi attira, comunque, persino il carattere con cui è scritto il titolo! Ed è uno di quei libri che sicuramente leggerò; per ora resta nella wishlist.

Sinossi: L'oscuro signore decide di dannare l'umanità e concepisce un figlio nel ventre di una donna: ma è una trappola. Infatti, qualsiasi cosa gli uomini faranno per opporsi al maleficio li dannerà, perché, se lo assassineranno, nell'uccidere un bambino perderanno l'anima, se gli permetteranno di crescere, ne subiranno i malefici. Solo Haxen, la donna prescelta dal signore oscuro per concepire la sua demoniaca discendenza, figlia di re e cresciuta con i valori della cavalleria tramandati dal padre attraverso la narrazione delle gesta del cavaliere di luce, capisce l'inganno e decide di risparmiare e proteggere il bambino, che scoprirà essere una femmina. La proteggerà dalla vendetta degli uomini, e difenderà gli uomini dal suo potere oscuro, portandola lontano, nel deserto. La bambina, Hania, è una creatura che non sorride mai, non parla, e di cui la stessa madre ha inizialmente paura. Per metà, però, quella bambina è umana. E alla fine la bambina sceglie. Chiunque può fare la scelta giusta, qualsiasi cosa ci sia nella sua storia. Noi siamo le nostre scelte.


5. "Ondine" di Benjamin Lacombe


Sfido chiunque a discutere sulla bellezza di questa copertina! *__* L'ho scoperta nel corso di uno degli appuntamenti con questa rubrica nel blog Haylin bau bau, e non ho saputo resisterle... anche perché si tratta di una favola illustrata!

Sinossi: Nata in un palazzo di cristallo in fondo al mare, Ondine è una bellissima ninfa che si innamora del nobile cavaliere Hans di Ringstetten. Riadattando la novella dello scrittore bretone Friedrich La Motte-Fouqué che per primo nel 1811 aveva tradotto in francese il mito tedesco, Benjamin Lacombe firma testo e illustrazioni di una favola dove amore e morte, fascino e paura, fantastico e bellezza si intrecciano continuamente. Mondi onirici, surreali e impalpabili sono interpretati da Lacombe con delicate tonalità preraffaellite, mentre rarefatti disegni su pagine trasparenti evocano l'evanescente mondo acquatico delle ninfe.




Ecco, dunque... se avete voglia di farmi un pensierino, ora sapete cosa m'interessa! XD
Cosa ne pensate delle mie scelte? Abbiamo qualcuno di questi libri in comune?
E voi, quali sono i vostri 5 libri che vi stimolano la lettura solo guardando la cover?

Lasciate nei commenti le vostre opinioni in proposito e le vostre eventuali 5 scelte; se poi siete tra i blog partecipanti all'iniziativa, passo volentieri a curiosare! ;)

Nel gruppo di discussione Facebook "Blogger: 5 Cose Che " stiamo per decidere gli argomenti di agosto: partecipate anche voi!







6 commenti:

  1. Hania l'ho letto, e l'ho recensito sul mio blog! Non ci sono spoiler (o sono piccolissimi), se vuoi ti lascio il link! cliccami tutto
    Ho letto anche Cinder, anche di quello ho la recensione! Ha del potenziale, prova a leggerlo, potrebbe piacerti! clicca anche me

    Io comunque te li consglio entrambi, a me sono piaciuti! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lara! Lo so che Hania l'hai letto: avevo già letto la tua recensione e nonostante alcune note negative voglio legerlo lo stesso XD
      Ecco, adesso devo procurarmi "Cinder" assolutamente XD

      Elimina
  2. La cover di Across the Universe mi piace tantissimo, in effetti era uno dei tanti in lizza per il mio post. La serie di Marissa Meyer devi leggerla!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E due! Me lo dite davvero tutte... devo rimediare! :O

      Elimina
  3. Ciao Vale!! Ondine!!!! *_* *_* *_* Adoro le illustrazioni di Benjamin Lacombe, tappezzerei casa di quadri con i suoi disegni xD Mi piace tantissimo anche Nicoletta Ceccoli, l'autrice della copertina di "Hania" che ha uno stile simile a quello di Lacombe, della serie ho il piccolo prequel ma la copertina che hai scelto tu è carinissima! Tra le altre, bellissima quella di Across the Universe! E tra le copertine della serie della Meyer c'è veramente l'imbarazzo della scelta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gioia! :D Sono felice di trovarti d'accordo sulle varie scelte! :)

      Elimina

Lascia una traccia di te nello spazio! Io la seguirò, e ti risponderò :)

La mia serie Urban Fantasy / Paranormal Romance / Sci-Fi