I miei libri


mercoledì 18 gennaio 2017

Pioggia di Stelle #17: Segnalazione ebook gratis "Proximis - Oltre il Colore" di Micol Manzo (Self-Publishing)

Carissimi astronauti,
eccomi di ritorno!
Non pensavo di fare una doppietta con i post, oggi, ma mi sono appena imbattuta in questa offerta, e come sempre accade in questi casi, occorre cogliere la palla al balzo e invitarvi a fare lo stesso!


Segnalazioni di Ebook scaricabili gratis, legalmente,
per un periodo di tempo limitato: affrettatevi!


L'ebook che vi segnalo è GRATIS solo per oggi!
Si tratta di un'interessante paranormal thriller ed è il primo volume di una trilogia.




Titolo: Proximis - Oltre il Colore (Proximis vol. 1)
Autrice: Micol Manzo
Editore: Self-Publishing 
Genere: Paranormal Thriller
Data di uscita: 9 Novembre 2015
Pagine: 326
Formato: cartaceo ed ebook
ISBN: 978-1519206381
Prezzo: € 9,93 cartaceo / € 0,99 ebook GRATIS QUI


Sinossi:
Mirash D’Amati è una ragazza come tante altre, con la passione per l’arte e il giornalismo. Conduce un’esistenza ordinaria, tra l’università e il giornale presso cui lavora; almeno fin quando non rischia di essere investita da un’automobile, vicino alla stazione ferroviaria di Anzio. Da quel momento in poi il soprannaturale entra prepotentemente nella sua vita. Attorno a lei cominciano a verificarsi strani fenomeni. Riesce a vedere lo spirito di un bambino, un’entità sconvolgente che sembra voglia richiamare la sua attenzione. Nel frattempo, suo zio Lorenzo, operatore della Squadra mobile della Polizia di Roma, si trova a fare i conti con la scomparsa di un giovane in Villa Doria Pamphilj, antico parco del capoluogo. Misteriosi eventi conducono Mirash ai Proximis, un’organizzazione mondiale preposta al mantenimento dell’equilibrio tra la sfera visibile e quella invisibile. Qui conosce Morgana, a capo della sezione italiana dei Proximis, Anastasia, Ludovic e Kageshi, affascinante ed enigmatico ragazzo dal volto sfregiato, che col suo carattere irritante, le rende la vita ancor più difficile. Ma la soglia tra spiriti e viventi è sempre più sottile. Mirash è costretta a rimettere in discussione tutto ciò in cui ha sempre creduto; a prendere in mano la situazione, lottando contro un pericolo letale che rischia di stravolgere la sua vita e quella degli altri.




L'autrice:
Micol Manzo è nata a Roma nel 1989. È maestra d’arte e ha due lauree, una in Antropologia culturale, l’altra in Editoria e scrittura, entrambi conseguite presso l’Università di Roma la Sapienza. Appassionata di libri fin dalla più tenera età, legge di tutto, anche se il suo genere preferito è il fantasy. Attualmente vive ad Anzio con la sua famiglia e i suoi adorati amici a quattro zampe, per lei grande fonte d’ispirazione. E’ l’autrice del romanzo thriller paranormal "Oltre il colore", il primo libro della trilogia dei "Proximis", e del racconto fantasy romantico "Angel".



Link utili:
Blog dell'autrice
Pagina Facebook dell'autrice




La storia mi sembra davvero intrigante e già mi piace perché è ambientata in Italia (potreste leggerla per la sfida di lettura di questo blog, ovvero la "Made in Italy Books Challenge"!) in più, seguemdo l'autrice su twitter ho già capito che mi piace come scrive ^^
Voi cosa ne pensate?





Anteprime Newton Compton in uscita il 19 Gennaio 2017

Cari astronauti,
non so voi, ma io ormai ho imparato che ogni giovedì escono le novità editoriali di Newton Compton Editori! Ecco dunque che vi mostro ciò che da domani troverete in libreria...


Rubrica dedicata alle segnalazioni
di autori emergenti e case editrici
(per la tua segnalazione, scrivimi)


Vi anticipo che si tratta di ben nove libri di vario genere: romancethriller, distopico, giallo e memorie.




Titolo: Questo piccolo grande errore
Autrice: Viviana Leo
Editore: Newton Compton
Collana: Gli Insuperabili
Genere: Romance
Data di uscita: 19 Gennaio 2017
Pagine: 288
Formato: cartaceo ed ebook
ISBN: 978-8822700087
Prezzo: 5,90 € cartaceo / 3,99 € ebook
Link per l'acquisto: amazon

Dall’autrice del bestseller Sei solo mio
Lui è un attore bellissimo. Lei una ragazza che passa inosservata. La magia di un mago però li ha legati… E la vicinanza forzata a volte può riservare piacevoli imprevisti…

Sinossi:
Lucy è una ragazza insicura, cicciottella e piena di complessi. Una sera, uscita da una discoteca, entra per gioco nello studio di un mago insieme alla sua migliore amica. Ed è così che l’incantesimo ha inizio… La mattina dopo Lucy si ritrova a letto con Steven Darrin, attore famoso e bellissimo, di cui lei è una grande fan. Lui è spaesato: come è finito lì? E cos’è quel filo rosso che li lega e resiste a qualsiasi tentativo di essere tagliato? Liberarsi è impossibile, anche stando alle parole del mago. E così, intrappolati da quel filo che solo loro vedono, i due partono per New York, dove Steven sta girando un film. Per una star del cinema come lui, portarsi sempre appresso una ragazza è una vera tortura, ma pian piano il bell’attore si accorge che Lucy è diversa dalle donne a cui è abituato: non è attenta al trucco e all’abbigliamento, non è ossessionata dalla linea... Che ci sia qualcosa, in quella ragazza dalle curve morbide, capace di attrarlo?

«Davvero un bel modo di passare serenamente e con il sorriso sulle labbra qualche ora in attesa di un romanticissimo lieto fine.»

«Questo libro assomiglia a una fiaba, densa di magia, d’amore, di sogni, di dolcezza. E qualche scena densa di contenuti hot che la rendono piccante al punto gusto.»

«Originale ed esuberante! Brava davvero… leggetelo!!!»


L'autrice:
Vive a Calimera, in provincia di Lecce. Laureata in Lettere e filosofia, scrive fin dall’età di dieci anni, legge da quando ha memoria ed è fermamente convinta che libri e animali siano il dono più bello che Dio possa aver fatto agli uomini. Con la Newton Compton ha già pubblicato Sei solo mio e, in ebook, Fammi dimenticare la pioggia.




Titolo: Giochi pericolosi
Autrice: Giulia Ross
Editore: Newton Compton
Collana: Narrativa
Genere: Romance
Data di uscita: 19 Gennaio 2017
Pagine: 60
Formato: ebook
ISBN: 978-8822704696
Prezzo: 0,99 €
Link per l'acquisto: amazon

Dall'autrice del bestseller Ho scelto te

Sinossi:
Annalisa Verri si trova in uno degli studi della Role-Playing Games, un’azienda specializzata nella realizzazione di giochi di ruolo. La sua missione è raccogliere tutti i dati possibili riguardo alle segrete fantasie dei propri clienti, per poi realizzarle nel mondo reale, ricreando ambienti e ruoli il più dettagliatamente possibile. Annalisa desidera perdere un po' del suo autocontrollo. Vorrebbe una fuga da tutte le responsabilità ed essere controllata da qualcun altro. Amanda, una delle assistenti Role, diventa la sua game master e le promette di esaudire i suoi sogni. Il gioco durerà cinque giorni. Ogni giorno Annalisa riceverà istruzioni diverse. Il personaggio che interpreterà sarà quello di Marie, una serva perdutamente innamorata del suo padrone, disposta a ogni cosa per compiacerlo. Ma quando incontra il role player che interpreta il suo signore, Annalisa è sconvolta. È l’uomo che lei ha sempre visto nei suoi sogni…


L'autrice:
è nata a Milano nel 1981. Si è laureata in Biotecnologie e ha proseguito i suoi studi con un dottorato di ricerca in Immunologia. Insieme al suo amore per la scienza coltiva da sempre le sue due grandi passioni: la musica e la scrittura. La Newton Compton ha pubblicato con successo Ho scelto te e Una notte per non dimenticarti.




Titolo: La formula segreta di Newton
Autore: Will Adams
Editore: Newton Compton
Collana: Nuova Narrativa Newton
Genere: Thriller
Data di uscita: 19 Gennaio 2017
Pagine: 512
Formato: cartaceo ed ebook
ISBN: 978-8822700674
Prezzo: cartaceo 9,90 € / 4,99 € ebook
Link per l'acquisto: amazon

Può un segreto perduto cambiare la storia?

Un segreto sepolto da troppo tempo
Una cospirazione globale
La formula perfetta per il bestseller

Sinossi:
Luke Hayward è uno studioso alla deriva. È finito nella lista nera del mondo accademico e si trova in un mare di guai. E quando un cliente lo contatta chiedendo il suo aiuto per recuperare alcuni documenti del celebre Isaac Newton andati perduti, Luke non è certo nella posizione di poter rifiutare. Proprio mentre sta setacciando una soffitta polverosa alla ricerca di indizi, scopre una serie di appunti apparentemente senza senso. A un esame più attento, però, quegli scarabocchi rivelano un messaggio in codice. Da un momento all’altro, Luke si ritrova invischiato in un gioco rischioso, nel mirino di un fanatico fondamentalista che da tempo tenta di sciogliere il mistero legato alle carte dello scienziato. Un mistero che si snoda tra Oxford, Londra e la città vecchia di Gerusalemme e che potrebbe scatenare la più micidiale tra tutte le guerre sante mai combattute.

«Non c’è un attimo di respiro.»
Daily Mail

«I fan di Dan Brown ameranno questo libro così ricco di azione, rivelazioni e colpi di scena. Una scrittura brillante.»

L'autore:
Ha fatto quasi tutti i mestieri nel corso degli anni, fino a occuparsi di comunicazione per una società di consulenze con sede a Londra, prima di lasciare tutto per inseguire il sogno di vivere con la scrittura. Il suo primo romanzo, The Alexander Cipher, ha avuto un notevole successo ed è stato tradotto in sedici lingue.




Titolo: Amore, zucchero e caffè
Autrice: Daniela Sacerdoti
Editore: Newton Compton
Collana: Narrativa
Genere: Romance
Data di uscita: 19 Gennaio 2017
Pagine: 256
Formato: cartaceo ed ebook
ISBN: 978-8822700728
Prezzo: 9,90 € cartaceo / 2,99 € ebook
Link per l'acquisto: amazon

Un'autrice da 1 milione di copie
Bestseller in Inghilterra
Tradotta in 12 Paesi

Un matrimonio in crisi
Una donna che decide di partire per ritrovare se stessa
Sarà possibile ritornare alla vita di prima?

Sinossi:
Il matrimonio di Margherita sta andando a rotoli. Rimanere incinta dopo averci provato per tanto tempo è stata una sorpresa favolosa per lei, ma non per il marito. Quando ne ha più bisogno, si rende conto che lui non c’è. E allora Margherita decide di prendersi del tempo per se stessa, per capire dove stia andando il suo matrimonio. Lascia quindi Londra per trascorrere l’estate a Glen Avich, il posto in cui sua madre e il patrigno gestiscono un caffè. Ha bisogno di uno stacco per riallacciare il rapporto con la figlia Lara e dare una svolta alla propria vita. Ma Glen Avich può avere uno strano effetto sulle persone… Quando inizia a lavorare per Torcuil Ramsay, tutto comincia a cambiare. Margherita percepisce che il suo cuore si sta risvegliando, nonostante non lo credesse possibile. Quando finalmente sta cominciando a capire chi è davvero, si trova di fronte a una scelta che potrebbe mettere in discussione tutto. E per prendere la decisione giusta le servirà molto coraggio..…

«Una gioia assoluta leggerlo. La storia ti conquista, i protagonisti sono credibili e la scrittura è così piacevole… Un libro che è impossibile smettere di leggere.»
The press and journal


L'autrice:
Pronipote del celebre scrittore Carlo Levi, è nata a Napoli ed è cresciuta in Piemonte, ma durante gli ultimi dieci anni ha vissuto in Scozia. È laureata in Lettere classiche ed è stata insegnante di italiano, latino e greco. Scrive sia in italiano che in inglese. La Newton Compton ha pubblicato Ho bisogno di te, suo romanzo d’esordio, che è stato bestseller in Inghilterra, Se stiamo insieme ci sarà un perché e Amore zucchero e caffè.




Titolo: Con te sarà magia (La serie delle coincidenze Vol. 5)
Autrice: Jessica Sorensen
Editore: Newton Compton
Collana: Anagramma
Genere: Romance
Data di uscita: 19 Gennaio 2017
Pagine: 320
Formato: cartaceo ed ebook
ISBN: 978-8822700070
Prezzo: 9,90 € cartaceo / 4,99 € ebook
Link per l'acquisto: amazon

Inutile descriverlo: è pura magia.

Jessica Sorensen continua a far innamorare tutti
2 milioni di copie nel mondo
Oltre 200.000 in Italia

Sinossi:
La vita di Violet Hayes è un vero disastro. Da una parte c’è Preston, che non smette di tormentarla, dall’altra l’incertezza sulla sorte dei suoi genitori, appesa a una sentenza che non arriva; in più è indietro con lo studio e non sa se ce la farà a superare tutto questo. Quando le arriva un’ennesima notizia ferale, Violet sente che è l’ultima goccia e si ritrova a fare qualcosa di estremamente rischioso. Per fortuna riesce a cavarsela, così si ripromette di mettere ordine nella propria vita e di capire quel che prova per Luke Price, l’unico che è sempre rimasto al suo fianco. Anche Luke, giocatore d’azzardo ed ex alcolista, ha però le sue sfide da vincere. È innamorato di Violet, ma non riesce a trovare l’occasione giusta per dichiararsi nel timore che lei si spaventi o peggio, che non ricambi il sentimento. Sembra non sia mai il momento per confessarle il suo amore, per sfortuna o per sua incapacità, o per la presenza di Preston che rovina ogni momento…

«Jessica Sorensen è la mia autrice preferita e le sue storie la mia vera, travolgente passione.»

«Com’è difficile staccarsi da personaggi così realistici, direi reali!»

«Posso dire di essermi innamorata di Luke!»


L'autrice:
È autrice di romanzi che, originariamente autopubblicati, sono diventati casi editoriali e hanno scalato le classifiche internazionali. La Newton Compton ha già pubblicato The Secret Series e La Serie delle coincidenze conquistando centinaia di migliaia di lettori anche in Italia. Io e te = amore è il terzo episodio della Serie delle Stelle Cadenti, di cui la Newton Compton ha già pubblicato i primi due L’amore verrà e C’è chi dice amore. L’autrice vive con il marito e i tre figli tra le montagne innevate del Wyoming.




Titolo: L'esercito dei 14 bambini
Autrice: Emmy Laybourne
Editore: Newton Compton
Collana: Vertigo
Genere: Distopico
Data di uscita: 19 Gennaio 2017
Pagine: 384
Formato: cartaceo ed ebook
ISBN: 978-8822700810
Prezzo: 9,90 € cartaceo / 4,99 € ebook
Link per l'acquisto: amazon

Tra Divergent e Hunger Games
Oltre 300.000 copie vendute
Hunger Games ha trovato il suo erede 

Sinossi:
Quattordici studenti di diverse età sono rimasti intrappolati all’interno di un gigantesco supermercato a Monument, in Colorado. Lì dentro c’è tutto ciò di cui potrebbero aver bisogno: cibo di ogni genere, vestiti, videogiochi e libri, farmaci e ogni tipo di bevanda alcolica… e senza la supervisione di un adulto possono fare quello che vogliono. Potrebbe anche essere divertente. Purtroppo la verità è che fuori da lì il genere umano sta scomparendo a causa di catastrofi naturali e della dispersione di sostanze chimiche nell’atmosfera che, a seconda del gruppo sanguigno, possono provocare nelle persone disturbi paranoidi, accessi di violenza o addirittura la morte. I bambini devono rimanere all’interno, costretti ad attrezzarsi per la sopravvivenza, senza sapere se potranno mai uscire. Nonostante la giovane età, saranno in grado di cavarsela e guadagnarsi un futuro?

«Spaventoso e affascinante.»
New York Times

«Un vero thriller.»
Booklist

«I lettori aspetteranno con ansia il secondo volume.»
Kirkus


L'autrice:
È scrittrice, sceneggiatrice ed ex attrice. Il suo esordio nella narrativa, L’esercito dei 14 bambini, si è guadagnato il plauso della critica ed è stato nominato YALSA Teens’ Top Ten. Il libro è il primo capitolo di una trilogia. Emmy vive nella periferia di New York City con il marito, due figli e nove galline




Titolo: Non dimenticarmi mai (Caroline & West Series Vol. 1)
Autrice: Robin York
Editore: Newton Compton
Collana: Anagramma
Genere: Romance
Data di uscita: 19 Gennaio 2017
Pagine: 352
Formato: cartaceo ed ebook
ISBN: 978-8822700032
Prezzo: 9,90 € cartaceo / 0,99 € ebook
Link per l'acquisto: amazon

Si sono promessi amicizia ma forse c’è qualcosa di più

Bestseller USA Today

Sinossi:
Una studentessa universitaria viene attaccata online e deve ricostruire la sua reputazione – e stare alla larga da un ragazzo che è sbagliato per lei, ma che le sembra perfetto. Quando l’ex fidanzato di Caroline Piasecki posta i loro scatti privati su internet, la reputazione della ragazza viene irrimediabilmente compromessa. All’improvviso il futuro, una volta tanto promettente, non sembra più così roseo. Caroline cerca di far sparire le foto, sperando che il tempo seppellisca la vergogna. Poi un ragazzo che conosce appena corre in suo aiuto e mette il suo ex al tappeto. West Leavitt è l’ultima persona di cui Caroline ha bisogno nella vita. Sanno tutti che è un tipo strano e misterioso. Ma Caroline è attratta dalla sua sicurezza, nonostante abbia promesso a suo padre di tenersi alla larga da lui. Di notte, quando non riesce a dormire, Caroline inizia ad avventurarsi nel locale dove West lavora. Si frequentano, parlano, si ascoltano. Anche se dicono di essere soltanto amici, i loro sentimenti si fanno sempre più intensi finché diventa impossibile continuare a fingere… Quando tutto sembra perduto, a volte ci si può rifugiare soltanto più a fondo.

«La storia di Caroline e West è sensuale e commovente al tempo stesso: un’altalena di emozioni.»
USA Today

«La perfetta storia New Adult. West vi farà letteralmente impazzire!»
Monica Murphy, autrice della serie One Week Girlfriend

«Questo libro è emozione, è sospiri, è un nodo allo stomaco che si scioglie poco alla volta, un nodo che ti fa battere il cuore, te lo fa sanguinare, te lo rompe per poi ricucirlo talmente tante volte che non sai più cosa pensare.»
Il rumore dei libri


L'autrice:
È cresciuta in un campus, è andata all’università, si è iscritta a ulteriori anni di università, e poi ha sposato un professore universitario. Non sa ancora bene come mai non le sia venuto prima in mente di scrivere narrativa New Adult. Con lo pseudonimo di Ruthie Knox è un’autrice bestseller di USA Today di rosa contemporanei, e finalista al premio RITA con About Last Night e Room at the Inn. Nel tempo libero fa anche la mamma, prepara fantastiche caramelle e risolve spinosi problemi di trama mentre corre, cammina o va in bici.





Titolo: Inquietante delitto in Vaticano
Autrice: Flaminia Mancinelli
Editore: Newton Compton
Collana: Nuova Narrativa Newton
Genere: Giallo
Data di uscita: 19 Gennaio 2017
Pagine: 416
Formato: cartaceo ed ebook
ISBN: 978-8822700711
Prezzo: 9,90 € cartaceo / 4,99 € ebook
Link per l'acquisto: amazon

Nelle catacombe di Roma si nasconde un assassino
Un'indagine del tenente Nicola Serra

Sinossi:
Roma, 2014. All’interno delle catacombe di Villa Ada viene ritrovato il corpo di una giovane donna straniera. A indagare sul caso è chiamato il tenente dei Carabinieri Nicola Serra, che ben presto si trova di fronte a un’inquietante scoperta: nonostante nessuno conoscesse l’esistenza di quelle catacombe, collegate ad altre tramite percorsi sotterranei, qualcuno entrava e usciva da lì. L’assassino è dunque in grado di muoversi in quei luoghi che un tempo furono rifugio per i cristiani? Le vie che Serra batte portano incredibilmente alle stanze vaticane… Mentre il tenente procede con l’inchiesta, Marion, la sua fidanzata francese, inizia un’indagine parallela. Ma l’assassino non si ferma a una sola vittima e nel suo delirio di onnipotenza pare seguire un macabro rituale di purificazione. Incastrarlo diviene ben presto una corsa contro il tempo

«Chi come me ama i romanzi gialli non può non leggere e apprezzare questo libro. Chi non li predilige potrebbe fare un’eccezione e sono sicura che non si pentirà.»

«Storia ben congegnata in una Roma stupenda. Un museo a cielo aperto. I personaggi del libro sono davvero eccezionali.»

L'autrice:
È nata a Roma e vive tra l’Italia e la Francia. Giornalista, appassionata di nuove tecnologie, con uno pseudonimo ha scritto La profezia della stella. Inquietante delitto in Vaticano ha riscosso un notevole successo su Amazon.





Titolo: Città a mano armata
Autori: Antonio Del GrecoMassimo Lugli
Editore: Newton Compton
Collana: Controcorrente
Genere: Memorie
Data di uscita: 19 Gennaio 2017
Pagine: 320 + 8 t.f.t.
Formato: cartaceo ed ebook
ISBN: 978-8822700131
Prezzo: 9,90 € cartaceo / 4,99 € ebook
Link per l'acquisto: amazon

Tra Gomorra e Suburra

Le indagini più scottanti e torbide della storia criminale del nostro Paese raccontate come nessuno aveva mai fatto prima da un investigatore e un giornalista sempre sul campo

Introduzione di Carlo Bonini

Sinossi:
Chi non ha provato, almeno una volta, il desiderio di conoscere come funziona un’indagine, di seguirne lo svolgimento, su strada e negli uffici dei commissariati di polizia o dei reparti speciali? Ebbene, questo libro, scritto a quattro mani da un noto scrittore e giornalista di “nera” e da un esponente di spicco della sezione Omicidi della squadra mobile di Roma, raggiunge proprio questo scopo: raccontare “dall’interno” inchieste più o meno note sui fenomeni criminali romani e non, dalle sanguinose scorribande di Giuseppe Mastini agli atroci delitti della Banda della Magliana, dalle tante truffe alle guerre tra gang per il controllo del territorio. E lo fa attraverso una narrazione in prima persona, proiettando il lettore nel backstage di un ufficio di polizia, facendogli vivere gli imprevisti, i colpi di fortuna, le situazioni paradossali che spesso si vengono a creare e rimettono in discussione tutto. La narrazione copre un arco temporale che va dai primi anni Ottanta fino ai giorni nostri e ricostruisce anche l’evolversi delle tecniche investigative. Con il tono del romanzo e la documentazione del saggio, Del Greco e Lugli rievocano fatti e fattacci di nera che hanno segnato e continuano a ferire Roma e l’Italia intera.


Gli autori:
Massimo Lugli
Giornalista di «la Repubblica», si è occupato di cronaca nera come inviato speciale per 40 anni. Ha scritto Roma Maledetta e per la Newton Compton La legge di Lupo solitario, L’Istinto del Lupo, finalista al Premio Strega, Il Carezzevole, L’adepto, Il guardiano, Gioco perverso, Ossessione proibita, La strada dei delitti, Nelmondodimezzo. Il romanzo di Mafia capitale, Stazione omicidi. Vittima numero 1 e Vittima numero 2, nella collana LIVE, La lama del rasoio. Suoi racconti sono contenuti nelle antologie Estate in giallo, Giallo Natale, Delitti di Ferragosto, Delitti di Capodanno e Delitti in vacanza. Cintura nera di karate e istruttore di tai ki kung, pratica fin da bambino le arti marziali di cui parla nei suoi romanzi.

Antonio Del Greco
È nato a Roma nel 1953 ed è entrato in polizia nel 1978. Dopo i primi incarichi alla questura di Milano, è stato dirigente della Omicidi e di altre sezioni della squadra mobile romana. Sue le indagini su alcuni dei più grandi casi di cronaca nera degli ultimi anni, tra cui l’omicidio del “Canaro” alla Magliana, la cattura di Johnny lo Zingaro, il delitto di via Poma, la Banda della Magliana. Attualmente è direttore operativo della Italpol. Nel corso della sua lunga attività professionale ha ottenuto oltre cinquanta riconoscimenti personali per le sue non comuni doti investigative




Avete già messo gli occhi su qualcosa, come me? ;)
Scrivetemi nei commenti cosa pensate di queste uscite; quale attendevate di più, e quale novità v'incuriosisce?

  
  
  


martedì 17 gennaio 2017

Pioggia di Stelle #16: Segnalazione ebook gratis "Le Cronache di Ràvanphis - L'isola nera I" di Alessandro Bugliazzini (Self-Publishing)

Carissimi astronauti,
mi è capitato di conoscere un autore italiano su Twitter che sta proponendo il primo volume della sua serie a titolo gratuito. Non potevo fare a meno di segnalarvelo nella rubrica degli ebook gratis!


Segnalazioni di Ebook scaricabili gratis, legalmente,
per un periodo di tempo limitato: affrettatevi!

L'opera in questione è una serie dark/epic fantasy dal titolo "Le Cronache di Ràvanphis - L'isola nera". La serie si compone di tre volumi dove il primo è distribuito gratuitamente, ma solo su Smashwords; non so per quanto tempo ci sarà l'offerta, dunque vi consiglio di cogliere subito l'occasione!




Titolo: Le Cronache di Ràvanphis - L'isola nera Libro I
Autore: Alessandro Bugliazzini
Editore: Self-Publishing 
Genere: Dark/Epic Fantasy
Data di uscita: 22 Novembre 2016
Pagine: 314
Formato: cartaceo ed ebook
ISBN: 9781370526611
Prezzo: € 10,39 cartaceo / € 0,99 ebook GRATIS QUI


Sinossi:
*** Attenzione Spoiler ***

Il mondo di Ràvanphis è profondamente diviso dal mare e da insormontabili montagne.
Pharados, un uomo dai poteri quasi divini e mosso dal rancore più profondo, viene cacciato dal luogo in cui è nato fino ad arrivare ad una terra lontana, dove non può essere ostacolato e sulla quale costituisce il proprio impero. La crudeltà e il potere dei suoi discendenti si affievolisce con il passare dei secoli, fino al giorno in cui uno di questi, l'imperatore Tusna, inizia a comprendere quanto gli è stato segretamente tramandato e il desiderio di vendetta all'interno della propria essenza.
Un uomo coraggioso, Farthan, accompagnato da Kalatur, uno strano e misterioso criminale che lui considera come la propria nemesi, partiranno per volere di Tusna alla volta di Tyrnémos, le terre ad ovest dell'impero oltre un grande mare; tanto lontane da essere sconosciute agli abitanti dell'impero e cariche di una magia che tutti credono inesistente.
Ma Tyrnémos si rivelerà il luogo peggiore nel quale potessero capitare; l'influenza degli antichi poteri di quelle terre, le sue maledizioni e un terribile esercito nero, si riveleranno tanto forti da rendere la sorte di ogni suo abitante, o viaggiatore, una continua sfida contro l'orribile e mortale natura di quei luoghi.


L'autore:
Nato nella provincia di Roma nel 1980 si accanisce nella lettura fin da giovanissimo: thriller, fantasy, noir, gialli, avventura e storici. Fumetti vari e manga.

Segue il mondo di GNU/Linux ed è redattore nel sito fedoraonline.it su cui scrive documentazione per aiutare la comunità italiana della distruzione Linux 'Fedora'. Ha scritto un manuale sull'utilizzo del software per aiutare nella scrittura creativa (lingua inglese): "OpeN Writing On Fedora 25"

La vocazione per la scrittura creativa non tarda ad arrivare, sempre "per uso personale", ma alla fine decide di pubblicare il suo primo lavoro, un romanzo fantasy: "L'isola nera - Le Cronache di Ràvanphis #1". Il primo capitolo di una saga che spera possa continuare con almeno altri due capitoli della stessa intensità.


Link utili:
Sito dell'autore




Cosa ne pensate, carissimi?
Se partecipate alla sfida di questo blog, la Made in Italy Books Challenge, potete pensare anche a questo libro! ;)
Se poi lo preferite, su amazon c'è l'ebook con tutti e tre i volumi in uno a prezzo conveniente:




lunedì 16 gennaio 2017

Recensione: "Orgoglio e Pregiudizio. Edizione Integrale" di Jane Austen (Newton Compton Editori)

Carissimi astronauti,
le mie Reading Challenge del 2016 si sono concluse con questa lettura di dicembre portata a termine per la sfida del blog Le Parole Segrete di Gaia. Per l'ultimo mese dell'anno era richiesta la lettura di un classico con meno di 300 pagine, ma devo dire che sono rimasta "fregata" da questa edizione!

Il libro in questione sarebbe ancora più lungo se non fosse stato scritto con dei caratteri così piccoli e avesse presentato i capitoli in nuove pagine, anziché tutto di seguito a sfruttare lo stesso spazio. Ciò non toglie che sia stata una lettura bellissima, e anzi, almeno la mole del libro non mi ha scoraggiato dall'intraprendere quest'impresa! Per cui, ecco a voi la mia recensione.




Titolo: Orgoglio e Pregiudizio. Edizione integrale
Autrice: Jane Austen
Editore: Newton Compton Editori
Collana: Alphabet n.1
Genere: Classici moderni
Data di uscita: 1 settembre 2016
Pagine: 256
Formato: cartaceo ed ebook
ISBN: 9788854195516
Prezzo: € 4,90 cartaceo / € 1,99 ebook
Link per l'acquisto: amazon


Sinossi:
Pride and Prejudice è certamente l’opera più popolare e più famosa di Jane Austen, vero e proprio long-seller, ineccepibile per l’equilibrio della struttura narrativa e lo stile terso e smagliante, ed emblematica della «cristallina precisione» austeniana. Attraverso la storia delle cinque sorelle Bennet e dei loro corteggiatori, lo sguardo acuto della scrittrice, sorretto da un’ironia spietata e sottile, annota e analizza con suprema grazia fatti, incidenti, parole di un microcosmo popolato da struggenti personaggi femminili, sospesi tra l’ipocrisia della società inglese dell'epoca e la voglia di un amore romantico e senza compromessi.


Le recensioni e gli articoli di Universi Incantati

Ora ho capito perché questo libro è spesso nominato dalle book blogger: Elizabeth Bennet è un personaggio feminile da cui prendere esempio (nonostante il pregiudizio iniziale) e la sua storia d'amore è una delle più belle che abbia mai letto; non si tratta di un amore passionale o tormentato, ma di un amore che ha del sensato, del reale, perché matura col tempo, coi gesti dei protagonisti. Il sentimento che provano Elizabeth e Mr. Darcy è al tempo stesso razionale e spontaneo, ed è proprio per questo che trovo la storia molto più originale dei tanti romance in circolazione oggi che si limitano alla bellezza esteriore, alla ricchezza dell'uomo, e alla donna quasi sempre succube (accidenti a E.L. James che con le sue "Cinquanta sfumature" ha traviato la mente di autrici e lettrici!); "Orgoglio e pregiudizio" è comunque la rivincita della protagonista insignificante, perché Elizabeth non sarà una gran bellezza ma è arguta e intelligente, ed è così, con le argomentazioni, con il saper tener testa a lui, che si differenzia dalle altre e fa breccia nel duro cuore di Mr. Darcy (duro, poi, solo all'apparenza). Elizabeth ha di contro anche la posizione sociale, così inferiore che non la si dovrebbe neanche paragonare perché Mr. Darcy non è solo ricco ma gode di una posizione di prestigio. Insomma, è la favola che tutte le ragazze/donne vorrebbero e dovrebbero leggere, perché Elizabeth ha una dignità, ma contemporaneamente ha il dono dell'umiltà che le permette di mettere in gioco le sue convinzioni, ricredersi e pentirsi se si è sbagliata. E' un personaggio dai visibili difetti, ma la stessa cosa si può affermare per Mr. Darcy; a entrambi spetta una bella lezione.
I due, infatti, sono la personificazione del titolo del romanzo: "pregiudizio" lei, "orgoglio" lui. Ma a tratti s'invertono i ruoli.

Definirlo "romance" è riduttivo: "Orgoglio e Pregiudizio" è anche una storia di formazione, e soprattutto, un romanzo sociale.
Nell'800, la preoccupazione principale di una donna era trovare marito, meglio se un buon partito in grado di garantire una certa rendita annuale; la madre di Elizabeth è ossessionata in tal senso, ed è l'incarnazione della superficialità perché giudica le persone in base a possedimenti e ricchezze; non le importa della felicità (o del buon nome) delle figlie, l'importante è che si sistemino con uomini ricchi, e prima delle figlie dei vicini! E' un personaggio esagerato, egoista e insopportabile, ma d'altra parte è con lei che la Austen sfoga il suo sense of humor.

I personaggi di "Orgoglio e Pregiudizio" sono tutti memorabili e ben distinguibili gli uni dagli altri: oltre a Elizabeth e a Mr. Darcy mi ha colpito l'ingenua e limpida sorella Jane (mi ha ricordato Marianne di "Ragione e Sentimento", altra opera della Austen), la migliore amica della protagonista, Charlotte (furba la ragazza! Mi è comunque piaciuta perché mostra come le persone si possono rivelare, perché alla fine non si conosce mai nessuno fino in fondo), quel "fenomeno" - la Austen mi ha contagiato col suo humor - di Mr. Collins (dapprima incorreggibile, cambia obiettivo come fosse niente), l'altezzosa Lady Catherine de Bourgh (ho adorato come le risponde Lizzy alla fine!) e Mr. Wickham per cui non basterebbe una definizione, tanto lo disprezzo. Ci sono poi le sorelle minori di Lizzy, ma tra tutte è Lydia quella che mi è rimasta impressa: assume, più o meno consapevolmente, il ruolo di "cattiva ragazza"; crede d'essere furba mentre non si accorge di essere la più sciocca. Ho provato compassione per lei, ma in fondo anche l'autrice sembra volerlo dire: ognuno deve prendersi le proprie responsabilità e avere ciò che merita. Per la sua vicenda sono rimasta davvero colpita perché, d'improvviso, il romanzo si tinge di mistero con tanto di indagini!

Dunque non solo balli e ricevimenti; spesso mi è stato difficile smettere di leggere appunto perché la storia è avvincente e intrigante, mai noiosa e anzi, è ricca di sorprese.
Ho letto su internet alcune critiche riguardo quest'edizione (forse in ebook) perché accusata di errori ortografici e traduzione non curata, ma per quanto mi riguarda non ho trovato alcuna difficoltà durante la lettura che è stata sempre scorrevole e piacevole a parte qualche fastidioso errore di battitura come una sequenza di asterischi apparsa tre/quattro volte (***) e una formattazione sfuggita di mano nelle ultime pagine che mi ha fatto addirittura urlare mentre leggevo. Fate conto che mentre leggete un importante dialogo vi trovate simboli e parentesi che non c'entrano nulla: distolgono dalla magia che si era creata!
La copertina di quest'edizione è adorabile e l'ho fotografata più volte per postarla nei miei profili social, ma a dispetto della bellissima "confezione", un altro neo sono i caratteri di stampa, un po' troppo piccoli per la mia vista. Apprezzo comunque l'edizione pocket e il risparmio della carta a favore di capitoli che, piuttosto che essere riportati in nuove pagine, si presentano tutti di seguito.
Ho deciso di non tenere conto di difetti sopracitati perché non mi hanno disturbato così tanto come ha scritto qualcuno, inoltre la prosa della Austen non è mai prolissa ed ha uno stile che rende le sue opere accessibili a tutti.
Penso che quello di "Orgoglio e Pregiudizio" sia uno dei migliori incipit in assoluto:



È cosa ormai risaputa che a uno scapolo in possesso di un vistoso patrimonio manchi soltanto una moglie.
Questa verità è così radicata nella mene della maggior parte delle
famiglie che, quando un giovane scapolo viene a far parte del
vicinato - prima ancora di avere il più lontano sentore di quelli
che possono essere i suoi sentimenti in proposito - è subito
considerato come legittima proprietà di una o dell'altra delle loro figlie.










Tra equivoci, inganni e il tentativo (riuscito) di spiegare un sentimento così versatile come l'amore (che può essere fulmineo o lontano, passionale o razionale...) in quest'opera ho ritrovato alcuni elementi di "Ragione e Sentmento"; anche le sorelle Bennet hanno un po' di Elinor e Marianne. Ho amato la mia precedente lettura di Jane Austen, ma devo riconoscere che "Orgoglio e Pregiudizio" ha qualcosa in più, probabilmente perché pregiudizio e orgoglio sono sentimenti più nascosti e difficili da mostrare e spiegare.
Anche in questo caso, però, la Austen ha fatto centro.


Il voto di Universi Incantati:








sabato 14 gennaio 2017

Maratona Harry Potter - Discussione Cap 1/8 di HP e La pietra filosofale (Lettura di gruppo lanciata dal blog Palle di Neve di Co)

Carissimi astronauti,
in realtà non pensavo di scrivere un post qui, oggi, ma sto partecipando alla lettura di gruppo della serie Harry Potter lanciata dal blog Palle di Neve di Co, e mi sono accorta che il mio commento nel post di Consuelo stava diventando parecchio lungo, dunque, perché non riportarlo anche qui visto che ci è concesso farlo? ;)


Iniziativa creata dal blog Palle di Neve di Co che prevede la lettura di tutti i libri della serie Harry Potter, uno al mese.
Per maggiori info, dettagli, e per iscrivervi, cliccate QUI!


Non so se riuscirò a creare un post tutte le volte che ci saranno da commentare i capitoli, tra l'altro non è obbligatorio, ma intanto mi è venuto di fare questo, dunque seguo l'istinto e lo faccio! XD
E' la prima volta che partecipo a una lettura di gruppo (e sono già in ritardo coi tempi -_-') nonché la prima volta che leggo i libri di questa serie! *__*
L'iniziativa capita a pennello visto che ho acquistato tutti e 7 i libri negli ultimi mesi del 2016 ma non ero ancora riuscita a leggerli; desideravo ardentemente farlo!
Dunque ci siamo: ho letto i primi 8 capitoli come richiesto, e ora vi copio (e finisco di scivere) il commento che stavo elaborando nel post di Consuelo!


Leggi il post di Consuelo QUI

L'incipit di HP - La pietra filosofale è fatto benissimo perché in poche righe definisce la storia, getta le basi, e attira immediatamente il lettore coi suoi misteri brevemente accennati.
Questi primi capitoli hanno un'atmosfera da favola, ed Harry stesso, così sfortunato, affidato a dei tutori/parenti che lo trattano malissimo, mi ha ricordato le classiche eroine delle favole, in particolare Rapunzolo: lo tenevano chiuso in uno sgabuzzino e non poteva uscire di casa se non per andare a scuola, senza contare che questi parenti/serprenti lo tenevano all'oscuro del suo potere; proprio come la principessa rinchiusa nella torre che non sa che i suoi capelli sono magici! Si capisce subito che la storia di Harry è una storia di rivalsa, ma l'originalità è che arriva dopo undici anni per mezzo, non di un principe, ma di un gigante buono (e non di certo affascinante) di nome Hagrid!

Il passaggio di Harry da ragazzo invisibile (disadattato e poco considerato) a notorietà dalle grandi capacità nascoste è il sogno di tutti i timidi, i repressi, le vittime dei bulli e i nerd, per cui è un protagonista che ha un grande potenziale e un ampio raggio di empatia con i più diversi lettori; ognuno di noi ha un passato (se siete adulti) o un presente (se siete più giovani) più o meno difficile nel relazionarsi con gli altri durante le prime fasi della vita.

Una delle cose più belle della storia è che nonostante Harry sia noto a tutti per la sua natura straordinaria che lo ha risparmiato a Voi-sapete-chi, deve ancora dimostrare ciò che vale; agli altri, ma soprattutto a se stesso.

Un'altra cosa che ho notato, è che pur essendo umile, Harry non si fa mettere i piedi in testa da nessuno (per lo meno, dopo che è entrato ad Hogwarts), ad esempio rispondendo alle provocazioni di Draco Malfoy e cominciando già a comportarsi da eroe nei confronti dei più deboli, appunto perché, fino a un mese prima, il più debole era lui; ora ha solo acquistato un po' più di sicurezza e consapevolezza. Ora sa chi è.
Mi ha sorpreso poi vederlo rispondere anche al professor Piton, nonostante abbia una gran soggezione di lui!

Come avevo accennato all'inizio, oltre alla favola, la storia si tinge anche di giallo e mistero, e non solo riguardo all'improvviso divieto di accedere a una certa stanza, ma soprattutto nel ritratto indecifrabile di alcuni personaggi: Severus Piton è davvero inquietante e minaccioso (non si capisce cosa voglia da Harry e mi sono dimenticata cosa succede nel film! XD), mentre per Hagrid viene subto da chiedersi che cosa diavolo avrà fatto per meritare l'espulsione dalla scuola, per non parlare della grande incertezza sul fatto che sia coinvolto nel furto alla Banca Gringott; è un bel dilemma perché, insomma, ad Hagrid ci si affeziona subito...


Sono tante le cose che mi sono piaciute in questi primi otto capitoli: le descrizioni, e non mi riferisco solo all'ambientazione ma anche ai dettagli apparentemente lasciati a caso che in realtà sono dei cenni agli avvenimenti futuri; lo stile della narrazione che spesso sorprende con il suo humor; l'incontro con Ron Weasley e la prima vera relazione di Harry, l'amicizia; questo mondo magico parallelo alla nostra realtà "babbana", dalla preparazione degli scolari maghetti nella fantastica Diagon Alley con le bacchette magiche fatte su misura della persona (mi sono chiesta: chissà come sarebbe la mia!) al treno delle nove e tre quarti... c'è davvero tantissima carne al fuoco e durante la lettura il mio pensiero costante era: ma come hanno fatto gli editori a scartare quest'opera? Era evidente che sarebbe stata grandiosa!

Concludo dicendo che, almeno per il momento, condivido il pensiero di Harry e Ron su Hermione Granger: è così saccente da starmi antipatica (pur facendomi sorridere con quella sua manina alzata, che addirittura poi si sbraccia)! Ma la grandiosità di quest'opera si nota anche in questo: ogni personaggio è già riconoscibile e ben definito rispetto a un altro; persino l'accenno a Ginny, la sorellina di Ron, non passa inosservato (quant'è dolce!) mentre i Dursley sono insopportabili quanto penosi (con gli inutili ed estremi tentativi dello zio di non permettere alle lettere di raggiungere Harry) ma diventano esilaranti quando vedono il cugino Dudley subire la magia, tipo quella nel rettilario o quella che gli fa crescere una coda da maialino!
Personaggi e scene: sembra tutti di vederli. E' una lettura che stimola l'immaginazione immediata come poche altre opere riescono a fare.


Per cui, ora scusatemi ma vado subito a continuare la mia lettura ^^

L'appuntamento sul blog Palle di Neve di Co è per il 18 gennaio con i capitoli dal 9 al 17; buona lettura a tutti!





La mia serie urban fantasy


Creative Commons License

Questo blog è sotto licenza Creative Commons.
Articoli e recensioni sono opera di Valentina Bellettini, mentre i diritti delle opere segnalate restano proprietà dei rispettivi autori e case editrici.

Le immagini ed i video contenuti nel blog sono in genere sotto lincenza Royalty free, oppure sono stati presi dal web, quindi considerati di pubblico dominio. Per qualsiasi problema di copyright contattatemi e le immagini saranno rimosse. Grazie per la collaborazione!
Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Universi Incantati partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it/it
Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate