giovedì 7 ottobre 2010

Recensione "Breaking dawn" di Stephenie Meyer

Recensione "Breaking dawn" di Stephenie Meyer (ediz. Fazi)




La conclusione perfetta


Si torna ad assaporare l'atmosfera e l'intensità inaugurate da Twilight: questo 4° libro conclude la serie svelando tutti i misteri e gettando al contempo una serie di eventi e situazioni inaspettate oltre a colpi di scena scioccanti! La storia di Bella ed Edward prende una piega diversa.. e non ci fu scelta narrativa migliore di questa.
Impossibile annoiarsi, è un continuo colpo di scena che lascia sconvolti (in senso positivo) man mano che si procede con la lettura. Adoro questo romanzo e mi è piaciuto molto anche il modo in cui è stato strutturato: il "libro uno" racconta dal punto di vista di Bella, il "libro due" passa la visuale a Jacob ed nel "libro tre" torna a narrare Bella. Il rapporto tra ogni personaggio è spiegato in maniera sublime.
Sentimenti e azione danzano insieme: indimenticabile!
Riguardo alla saga in generale, mi sento di dare un punto di merito per la scelta dei titoli: Crepuscolo, luna luova, eclissi e alba; C'è bisogno di spiegare altro? ;)

PS: Bellissime anche le copertine che si lasciano interpretare.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia una traccia di te nello spazio! Io la seguirò, e ti risponderò :)

La mia serie Urban Fantasy / Paranormal Romance / Sci-Fi